Richard Swarbrick, re dello sport animato su Youtube

14 Flares Twitter 3 Facebook 7 Pin It Share 0 Google+ 1 Email -- LinkedIn 3 Filament.io Made with Flare More Info'> 14 Flares ×

Immagini finali Nba di Richard Swarbrick

Richard Swarbrick è un artista diventato famoso col web, la prova vivente che i video di sport tirano su internet e che l’animazione non è morta con il 3d. Nonostante l’incredibile boom di visite delle sue clip, solo Espn e Adidas l’hanno sfruttato. Ottenendo 4 milioni di visite.

Appassionato di calcio, anzi di buon calcio, Swarbrick disegnò 3 anni fa un entusiasmante videoclip del Clasico, la sfida Real Madrid-Barcellona. Tratti abbozzati, colori sfumati, tanta classe sia nel tocco della matita che nel tocco dei giocatori che lui proponeva.

Non erano immagini sparse, erano disegni dei goal. Come su Youtube ci sono gli highlights delle reti a fine partita, che collezionano centinaia di migliaia di click in pochi giorni e poi diventano gif animate, o come i video dei “10 goal più belli di…”. Ecco, lui ne ha proposto una terza opzione, l’animazione.

Questo video ha collezionato ad oggi quasi 700 commenti e 1 milione di visualizzazioni! 1 milione!

 

Ne ha fatti altri con la stessa tecnica, tra cui:
il video di Garreth Bale contro l’Inter (900mila visualizzazioni)

Maradona

Maradona contro Inghilterra di Richard Swarbrick

Anche Doctor Who

 

4 milioni con Adidas

Ci sono voluti degli anni, ma anche nel marketing sportivo si sono accorti di lui.

I primi sono stati quelli di Adidas. Vista la sua passione per Messi, hanno festeggiato il pallone d’oro del 2013 con un video di 1.20 minuti dei suoi goal più spettacolari. Corto, incisivo, ottimo per il cellulare.
Risultato: quasi 4 milioni di visualizzazioni ad oggi!

Assolutamente niente a che vedere con lo scarso video su Instagram di Nike per Cr7 del 2014, che non aveva neppure le immagini con la maglia del Real, perché targata Adidas

 

Poi è arrivata Espn, il canale sportivo. Gli ha commissionato un 1 minuto di azioni epiche dalle finali dell’Nba: 450mila visualizzazioni in pochi mesi (e Espn potrà riutilizzare il lavoro di Richard Swarbrick ogni anno, cosa non da poco)

 

Mito, non marchetta

Le animazioni di Richard Swarbrick hanno il gran pregio di essere artistiche, ottime per i video celebrativi da Youtube, quelli che vogliono mitizzare un personaggio, una squadra, una sfida. Non sono molto adatti per spot pubblicitari alla vecchia maniera.

Ma pensiamo a quanto costa in meno a un’azienda un’animazione rispetto a comprare ufficialmente i diritti di certi goal dalle tv proprietarie o portare i campioni in studio, sopportare e superare i loro errori di recitazione, aggiungere gli effetti speciali, ecc.ecc.

Messi secondo Richard Swarbrick

Non a caso quest’anno la Nike ha realizzato gran parte dei suoi spot con le animazioni. La campagna ironica con Zlatan Ibrahimovic, Fernando Torres, ecc. E poi il più famoso, quello di Nike Football Risk Everything, che ha portato 70 milioni di visite. Ripeto, 70!

 

Un’opportunità per i brand

Ora la domanda è: chi sarà il prossimo ad accorgersi della potenza di queste immagini? Già stupisce che sia stato il Telegraph a chiamarlo prima di una squadra di calcio. Nonostante questo, ciò conferma due cose:

1) Le animazioni funzionano anche con uno sport con meno movimento, come il cricket
2) Richard Swarbrick è versatilissimo

Cricket secondo Richard Swarbrick

14 Flares Twitter 3 Facebook 7 Pin It Share 0 Google+ 1 Email -- LinkedIn 3 Filament.io Made with Flare More Info'> 14 Flares ×

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*